‘Ndrangheta. M5S: nuovo colpo contro il cancro che infesta Reggio

Di Maria Edera Spadoni:

REGGIO – 12 MARZO- “Un nuovo colpo contro il cancro ndranghetista che infesta la nostra terra, la cosca Grande Aracri. Un colpo fatto da 7 arresti e diversi indagati e sequestri nel reggiano che ci riporta d’attualità come la ‘ndrangheta non sia stata ancora sconfitta e sempre di più vede alleati spregiudicati cittadini reggiani” così i parlamentari del Movimento 5 Stelle Maria Edera Spadoni, Davide Zanichelli, Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi.

“Nella sola città di Reggio Emilia i militari hanno operato sette arresti e tre perquisizioni, a cui si aggiungono le ordinanze di custodia cautelare a carico di alcuni soggetti che già si trovano in carcere poiché coinvolte nel maxi processo Aemilia. Il totale si aggira intorno ad una ventina di soggetti residenti nel reggiano e coinvolti nell’operazione” spiegano i portavoce.

“Questo deve servire da monito per non abbassare la guardia sulle mafie che sono ancora fortemente radicate nel nostro territorio, come lo dimostrano anche gli ultimi episodi accaduti con spari e minacce giunte a due attività locali. Nessun territorio è immune e dobbiamo fare aumentare la consapevolezza culturale di questo” spiegano i parlamentari pentastellati. “Un Grazie ai magistrati e alle Forze dell’Ordine per il prezioso lavoro che ogni giorno svolgono per la tutela dei cittadini e della legalità” concludono Spadoni, Zanichelli, Mantovani e Lanzi.

L’articolo ‘Ndrangheta. M5S: nuovo colpo contro il cancro che infesta Reggio sembra essere il primo su Maria Edera Spadoni.



FONTE : Maria Edera Spadoni

Scelti per te