Napoli, convenzione Mit-Asl 1 per lavori da 240 milioni di euro

Dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti:

Il Provveditorato diventa stazione appaltante per lavori e servizi in strutture sanitarie

Napoli

30 luglio 2019 – Il Provveditorato interregionale per le Opere pubbliche di Campania, Molise, Puglia e Basilicata e l’Asl di Napoli 1 Centro hanno sottoscritto una convenzione con la quale viene affidato alla struttura del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l’incarico di centrale di committenza per l’espletamento di gare di appalto di lavori, servizi e forniture per 240 milioni di euro nei prossimi 5 anni.

L’accordo garantisce all’Asl di Napoli 1 Centro il supporto tecnico, da parte del Provveditorato, per la verifica di progetti d’intervento di edilizia sanitaria. E la costituzione, con personale dell’Asl, di Uffici di Responsabile Unico del Procedimento e di Direzione dei lavori e per coordinamento della sicurezza dei cantieri di importanti interventi previsti per il prossimo quinquennio, che serviranno alla riqualificazione e all’adeguamento tecnologico e funzionale delle strutture sanitarie esistenti. Oltre alla realizzazioni anche di un nuovo presidio ospedaliero in area flegrea.

Data di ultima modifica: 30/07/2019

Data di pubblicazione: 30/07/2019



FONTE : Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti