Mostar: Street Arts Festival, per sanare le ferite della guerra

dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale:

La street art per risanare le ferite inferte dalla guerra alla città. E’ questo il senso dello Street arts Festival che per l’ottavo anno viene organizzato a Mostar e che ha fatto della città un museo a cielo aperto. L’arte e la creatività vengono così messe al servizio della riqualificazione urbana e della solidarietà. Tra i tanti artisti di fama internazionale che partecipano quest’anno, grazie al sostegno dell’Ambasciata italiana, ci sono due rappresentanti della scena nazionale: Luca Ledda e Enrico Carne.

I due artisti hanno anche partecipato ad un incontro pubblico in cui hanno raccontato ai cittadini di Mostar il senso del proprio lavoro in giro per l’Italia e nel mondo.



FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale