Militari italiani rimasti coinvolti nell’esplosione in Iraq

Di Angelo Tofalo:

Questa mattina cinque militari italiani sono rimasti coinvolti in un’esplosione in Iraq.

I nostri ragazzi sono stati prontamente soccorsi, evacuati con elicotteri della coalizione e trasportati in un ospedale dove stanno ora ricevendo le dovute cure. Tre dei cinque militari versano in condizioni gravi, ma non sarebbero in pericolo di vita. Continuo a seguire le notizie che arrivano in queste ore esprimendo tutta la mia vicinanza e solidarietà ai nostri ragazzi, alle loro famiglie e ai loro colleghi.

Le donne e gli uomini delle Forze armate ogni giorno silenziosamente sono impegnati a garantire la sicurezza dei cittadini lontani dal nostro Paese. Affrontano e vivono i rischi e i disagi legati alla scelta di mettersi al servizio del nostro Paese e della collettività, trasformandosi in eroi quotidiani della Patria. A loro sono e saremo sempre grati.



FONTE : Angelo Tofalo