Mense scolastiche, Quartini e Galletti (M5S): “Ogni anno si ripresenta sempre il solito problema nei piatti dei bambini serviti a scuola”

“Anche per quest’anno scolastico a Firenze, circolano foto e video che mostrano ciò che viene servito nelle mense scolastiche fiorentine ponendo forti dubbi circa l’adeguatezza del servizio mensa scolastico dei bambini per la qualità, quantità ed igiene.

Le ultime segnalazioni rilevano presenza di insetti nelle pietanze, pasta o riso poco cotto o troppo cotto, assenza di condimento, pesce di aspetto discutibile e presenza di lische, quantità scarsissime e tempi brevissimi per il consumo del pasto per assicurare più turni.

Naturalmente i genitori vengono portati a conoscenza dalle notizie riportate dai giornali o da foto scattate all’interno delle mense. Essi avrebbero però il diritto di sapere costantemente se il servizio mensa abbia preso tutte le precauzioni necessarie per scongiurare rischi per i bambini. Hanno altresì il diritto di rilevare criticità e, qualora non siano risolte, chiedere di cambiare il servizio quando questo non garantisca sicurezza e cibo salutare ai bambini. E’ dunque naturale porsi degli interrogativi in che modo le ditte appaltatrici dei servizi mensa a Firenze ed in Toscana riescano a garantire la qualità delle pietanze e del servizio nel suo insieme e se esse rispettino rigorosamente le offerte tecniche prodotte in  sede di gara e le regole nazionali e regionali.

A gennaio scatterà il nuovo bando per le mense, speriamo che le cose cambino.” Così i Consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle Andrea Quartini e Irene Galletti.



Di Movimento 5 Stelle Toscana:

FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana