MARTINETTI (M5S): “PENDOLARI TORINO – CUNEO, CONDIVIDIAMO LE RICHIESTE PRESENTATE IN REGIONE. INTERVENIRE SUBITO PER MIGLIORARE IL SERVIZIO”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

Legittime, condivisibili e sacrosante. Sono le richieste esposte ieri in Commissione regionale Trasporti dal Gruppo Pendolari Torino – Cuneo. Nel corso dell’audizione sono stati evidenziati alcuni punti fondamentali sui quali centinaia di cittadini attendono un intervento dal parte della Regione, di Trenitalia ed Rfi. Maggiori controlli a bordo dei treni in particolare nelle ore serali; riqualificazione delle stazioni di Cuneo, Savigliano, Cavallermaggiore, Racconigi e Carmagnola; migliorare coincidenze e connessioni con treni e bus; integrare gli abbonamenti treni/bus; trovare soluzioni al sovraffollamento di molte carrozze; migliorare le informazioni in stazione ed a bordo treno in particolare in caso di ritardi elevati e molte altre istanze contenute in 22 punti consegnati ai componenti della Commissione trasporti. Tra queste non manca ovviamente la richiesta di ripristinare le linee sospese dalle passate amministrazioni regionali di destra e sinistra.

Sosterremo in ogni sede i punti presentati dal Gruppo Pendolari Torino – Cuneo. Questi cittadini hanno bisogno di ascolto e fatti concreti della Giunta regionale. Sono persone che hanno fatto una scelta virtuosa e sostenibile: mettere da parte il mezzo proprio per viaggiare con il trasporto collettivo pubblico. Ad oggi però sembra che la Regione abbia riservato scarsa considerazione nei confronti dei pendolari. In Commissione era assente l’assessore ai Trasporti Gabusi ed ancora non si vedono all’orizzonte interventi della Giunta per migliorare il pessimo servizio con il quale ogni giorno devono fare i conti i pendolari piemontesi.

Ivano Martinetti, Consigliere regionale M5S Piemonte
Vicepresidente Commissione regionale Trasporti



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte