MANOVRA2020: RISPARMI PER CONSUMATORI, LAVORATORI E IMPRESE

Di Tiziana Ciprini:

La Lega infanga la Manovra da settimane, nonostante sia stata trasmessa ufficialmente al Parlamento solo da pochi giorni: non esiste una Manovra delle tasse, ma tuttalpiù la Manovra dei risparmi per le famiglie e i lavoratori, e ve lo dimostriamo punto per punto:

– Riduzione cuneo fiscale: 3 miliardi in meno di Irpef per i lavoratori con redditi compresi tra 8mila e 35mila euro lordi annui. Nel 2021 i miliardi diventeranno quasi 6 e alcuni lavoratori avranno fino a 150 euro in più al mese in busta paga, più di 1.000 euro annui.
– Detrazione al 19% per i pagamenti elettronici: altri 3 miliardi per incentivare i consumatori ad utilizzare più spesso le transazioni elettroniche, senza alcuna tassa sul contante e per chi spende meno di 2.500 euro annui con bancomat e carte ci sarà un rimborso che potrà arrivare fino a 200 euro, il cosiddetto “Bonus Befana”.
– Welfare per le famiglie con 600 milioni di euro in più, in aggiunta agli 1,5 miliardi già in essere: nel 2020 raddoppierà il bonus asili nido per i nuclei con Isee inferiore ai 25mila euro, aumenterà il bonus bebè anche per le fasce di reddito intermedie (fino a 160 euro al mese per le famiglie a reddito più basso, pari a 1.920 euro annui) e aumento del congedo parentale da 5 a 7 giorni.
– Addio al superticket da 500 milioni di euro (160 nel 2020), un balzello che può costare decine di euro ogni anno, a seconda del numero di visite specialistiche effettuate e che colpisce quindi in misura maggiore chi è seriamente malato.
– Conferma regime forfettario: le Partite Iva fino a 65mila euro di fatturato continueranno ad avere una imposta agevolata al 15% senza necessità di tenere i registri contabili e le fatture (meno burocrazie e meno costi).
– No aumenti Iva: 23 miliardi di coperture, compresi 16 miliardi di deficit, per evitare che i consumatori e le imprese italiane venissero travolti dall’aumento dell’Iva ordinaria al 25,2% e di quella intermedia al 13%.

Oltre a queste tasse di scopo, chiederemo altri 500 milioni al gioco d’azzardo, 600 milioni ai colossi del web con la digital tax e oltre 1,5 miliardi alle imprese bancarie bloccando tutta una serie di deduzioni fiscali sui crediti.

L’articolo MANOVRA2020: RISPARMI PER CONSUMATORI, LAVORATORI E IMPRESE sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini