MANOVRA: STRUTTURALI I 500 MILIONI AI COMUNI PER INVESTIMENTI “VERDI”

Di Tiziana Ciprini:

Ci sono importanti novità contenute nella Manovra. La cosiddetta “norma Fraccaro”, istituita nel #DecretoCrescita, diventa strutturale: parte così un grande piano di investimenti “verdi” diretti sui territori, in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Il provvedimento prevede lo stanziamento di 500 milioni di euro per realizzare opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile: tutti i Comuni, in base al numero di abitanti, riceveranno da un minimo di 50mila euro ad un massimo di 250mila euro per poter dare il via a 8mila cantieri in tutto il Paese.

In #Umbria arriveranno quasi 6 milioni di euro per il finanziamento delle opere pubbliche sostenibili, soldi subito disponibili purché i Comuni inizino i lavori entro il 31 ottobre 2019: si potranno così finanziare progetti per dotare le città di impianti per il risparmio energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Inoltre, le risorse potranno essere impiegate per mettere in sicurezza strade, scuole, edifici pubblici, rimuovere le barriere architettoniche e realizzare progetti di mobilità sostenibile.

Dopo anni di tagli e austerity, con questa norma invertiamo finalmente la rotta, dando un nuovo impulso agli investimenti e favorendo lo sviluppo sostenibile e l’occupazione per far ripartire il Paese.

L’articolo MANOVRA: STRUTTURALI I 500 MILIONI AI COMUNI PER INVESTIMENTI “VERDI” sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini