Maltempo, M5S Lazio : approvata mozione di Valentina Corrado per stato calamità naturale e stanziamento di fondi ai Comuni colpiti

Oggi il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la richiesta della nostra Valentina Corrado sul riconoscimento dello stato di calamità naturale e di stanziamento straordinario di fondi al Comune di Pomezia e ai Comuni laziali colpiti dal maltempo, nei giorni scorsi.

La portavoce M5S Corrado ha infatti promosso e portato in aula, alla Pisana, una mozione per aiutare il Comune di Pomezia, altri Comuni del territorio laziale e il versante del litorale colpito dai violenti eventi metereologici che hanno sferzato il territorio nella giornata del 15 novembre e nelle 36 ore successive. Un’attenzione doverosa, perché i danni alle strutture, ai parchi pubblici, alle strade, alle abitazioni private, alle attività produttive, commerciali ed agricole sono stati ingenti.

I nostri Comuni hanno bisogno di azioni concrete e non di passerelle politiche – spiega la portavoce M5S Lazio Valentina Corrado. “Per questi motivi, in occasione della convocazione della seduta odierna di Consiglio, ho chiesto al Presidente della Regione:

  • di procedere con il riconoscimento e la dichiarazione dello stato di calamità naturale per il Comune di Pomezia e per i Comuni della Regione Lazio che hanno subito danni a causa dei violenti fenomeni atmosferici
  •  di procedere con lo stanziamento di appositi fondi da destinare direttamente all’amministrazione per il ripristino dei beni pubblici danneggiati
  • l’esecuzione dei lavori urgenti e necessari per ripristinare la sicurezza dei cittadini in strutture e infrastrutture pubbliche nonché per sostenere le attività produttive, commerciali e agricole che hanno subito ingenti danni
  • di procedere a sopralluoghi sulle spiagge del litorale laziale per valutare la necessità di interventi sugli arenili.

Ringrazio il Consiglio Regionale che ha approvato all’unanimità dei presenti la mia richiesta e il Presidente del Consiglio per avermi consentito la discussione della mozione vista la straordinarietà degli eventi”.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio