Made in Italy. Paxia: Oggi svolta per lo sviluppo del Paese

Di Legge sulla tutela del #MadeinItaly e la lotta alla contraffazione.:

9Colonne – Roma, 1 apr – Presso la nuova aula dei Gruppi Parlamentari, il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle ha ospitato oggi l’evento di sensibilizzazione e informazione sui temi della contraffazione e della tutela del made in Italy, anche in vista della discussione in Parlamento della proposta di legge A.C. 1011 in materia di contraffazione, contrabbando e made in Italy della quale è prima firmataria la portavoce del Movimento 5 Stelle, Maria Laura Paxia.

“Oggi è un momento veramente importante, perché ufficialmente diamo il via al contrasto alla contraffazione, al contrabbando e alla tutela del made in Italy ha dichiarato Maria Laura Paxia – Questo rappresenta per noi una svolta per sviluppo del nostro paese. Non solo, ma oggi saranno presenti attori che potranno dare un valido contributo anche ai nostri lavori.

La nostra proposta di legge è già stata incardinata in Commissione giustizia e nelle prossime settimane cominceremo le audizioni. quindi siamo già molto molto avanti”. “L’iniziativa di oggi si inserisce in un contesto più ampio – ha aggiunto la portavoce del M5S – Perché contrastare la contraffazione significa tutelare i nostri prodotti, il nostro made in Italy. In particolare, diamo delega al governo per l’istituzione di un nuovo marchio al cento per cento made in Italy che garantirà la produzione e la lavorazione al cento per cento nazionale.

Questa è una svolta epocale per il nostro paese”. “Questo marchio si va ad aggiungere al ‘made in’ tradizionale a cui siamo abituati. Il problema è che il 100% made in Italy a cui noi abbiamo pensato, e di cui abbiamo dato delega al governo, nasce da prodotti che partiranno da materie prime italiane e i processi di produzione e lavorazione saranno all’interno del territorio nazionale; a differenza del ‘made in’ europeo dove si parla di produzione e lavorazione prevalentemente nello stato che lo produce”, ha chiarato.

“Oggi questo incontro è la mia proposta di legge va in accordo con il memorandum siglato da Italia e Cina che stabilisce un canale di comunicazione tra competenze, idee e prodotti – ha concluso la Paxia con riferimento ai recenti accordi firmati durante la visita del presidente cinese Xi Jinping – Grazie alla mia proposta di legge i nostri prodotti saranno certamente più tutelati e soprattutto più riconoscibili”. (Red)



FONTE : Legge sulla tutela del #MadeinItaly e la lotta alla contraffazione.