M5S: “Punto nascite di S. Agata di Militello non deve chiudere, raggiunta intesa con Razza”

Di sicilia5stelle:

“Il punto nascite di S. Agata di Militello non deve chiudere e in questo senso abbiamo raggiunto un’intesa con l’assessore Razza”: a dichiararlo sono stati i parlamentari del Movimento 5 Stelle, il deputato regionale Antonio De Luca e la deputata nazionale Antonella Papiro, insieme al vice ministro delle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri, che ieri hanno visitato il presidio, insieme al personale dirigenziale, medico e infermieristico.

“Esprimiamo il nostro compiacimento – hanno detto al termine della visita –  per i diversi fattori di pregio che abbiamo riconosciuto oggi nel personale. Dopo aver fatto il punto della situazione, abbiamo contattato l’assessore regionale della Salute, Ruggero Razza, il quale ci ha rassicurato che il punto nascite non chiuderà. L’assessore lunedi darà mandato al direttore generale dell’Asp di Messina di reclutare personale, anestesisti e pediatri, con la modalità delle prestazioni aggiuntive, in attesa di avviare le ordinarie procedure di reclutamento di personale stabile. Contestualmente non mancherà il nostro impegno presso il ministero della Sanità affinché la richiesta di deroga per mantenere in vita questo presidio sanitario venga accolta”.




FONTE : sicilia5stelle