L’Italia che amiamo, e che ameremo sempre, nonostante tutto.

di Valentina Corneli:

Il MoVimento 5 stelle è l’antitesi dei vecchi partiti. Da noi non esiste – e non può esistere per definizione – un “leader” che si prende tutti i meriti e si assume tutte le responsabilità. Da noi si condividono sia le gioie che i dolori, il 4 marzo abbiamo vinto tutti insieme e il 26 maggio abbiamo perso tutti insieme. Perciò oggi, con una votazione da record, abbiamo rinovato la fiducia a Luigi, e ora si riparte davvero con un nuovo passo. Cambieranno tante cose perché in politica, come nella vita d’altronde, nei momenti difficili tiri fuori un’energia che non sapevi di avere, e ieri, nella bellissima riunione che abbiamo fatto e che è finita questa mattina presto, abbiamo capito proprio questo: imparando dagli errori, ricordando da dove veniamo e avendo bene in mente dove vogliamo andare, saremo molto più forti di prima. Il governo va avanti, almeno finché riusciremo a fare le cose di cui i cittadini hanno bisogno. Non importa se nel breve periodo queste scelte non pagano in termini elettorali, il nostro orizzonte è il futuro e non le prossime elezioni, come per gli altri. Questo ci dicevamo stanotte mentre ci guardavamo in faccia, e cercavamo di capire qual era la cosa più giusta da fare per il Paese. L’Italia che amiamo, e che ameremo sempre, nonostante tutto.

E iniziamo subito a mettere i puntini sulle “i”. Non mi sono piaciute le uscite del Ministro dell’Interno oggi. Benissimo le dimissioni del condannato Rixi, ma guai a delegittimare la magistratura, perché se non ci fossero i giudici a condannarli, i politici continuerebbero a rubare a 4 mani i soldi dei cittadini! E rispetto a Saviano, può starci antipatico quanto volete, ma le scorte non vengono attribuite a seconda della simpatia o dell’antipatia. Aiutateci a spiegare queste cose alle persone, che non vanno mai prese in giro, e piano piano inizieranno a capire. Siamo dalla parte giusta, e se non ci arrendiamo, i nostri figli e le generazioni che verranno ce ne renderanno merito, un giorno. Coraggio amici! Vi abbraccio fortissimo.

Recommended For You