LAVORO: IN SEI MESI BOOM DI CONTRATTI STABILI

Di Tiziana Ciprini:

I dati #Inps sui primi sei mesi del 2019 confermano il trend positivo dei contratti di lavoro stabili dopo l’entrata in vigore del #DecretoDignitàanche per rinnovi e proroghe.

Da gennaio a giugno il saldo netto dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato segna un aumento di 321.805 contratti, registrando così un incremento del 150,7% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Prosegue anche il boom delle trasformazioni da tempo determinato a indeterminato, passate da 231.866 a 372.016 (+60,4% rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno): sono i dati che emergono dall’Osservatorio sul precariato dell’Istituto.

L’Inps rileva inoltre che rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente la crescita ha riguardato i contratti a tempo indeterminato, i contratti di apprendistato, stagionali e intermittenti, mentre risultano in diminuzione i contratti a tempo determinato e quelli in somministrazione.

In particolare, nei primi mesi del 2019 ci sono state 43mila assunzione a tempo indeterminato in più, oltre a un aumento di 140mila trasformazioni da determinato a stabile: questi sono i risultati che abbiano ottenuto in un solo anno e che vogliamo continuare a far crescere.

L’articolo LAVORO: IN SEI MESI BOOM DI CONTRATTI STABILI sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini