LAVORO: CRESCONO LE ASSUNZIONI CON PIÙ 200MILA CONTRATTI STABILI NEL 2018

Di Tiziana Ciprini:

Dall’Osservatorio #Inps sul precariato emerge che nel 2018 le assunzioni dei datori privati sono state 7.424.293 (+5,1% sul 2017), a fronte di 6.993.047 cessazioni (+6% sull’anno precedente), con un saldo positivo di 431.246 contratti (-7,4% rispetto a +465.587 del 2017).

La variazione netta sui rapporti di lavoro a tempo indeterminato (assunzioni più trasformazioni meno cessazioni) risulta pari a +200.450 contratti, su quelli a termine +52.008 e si conferma il boom delle trasformazioni da tempo determinato a indeterminato nell’anno (+76,2%).

Per quanto riguarda il lavoro occasionale, dopo l’abrogazione dei #voucher, i lavoratori impiegati con Contratti di prestazione occasionale (Cpo) a dicembre scorso si attestano intorno alle 21mila unità (erano poco meno di 19mila a dicembre 2017), con un importo medio mensile lordo della loro remunerazione effettiva risulta pari a 289 euro.

Con il #DecretoDignità il lavoro stabile sta tornando di moda e questo significa migliori condizioni di vita per migliaia di giovani e meno giovani che possono tornare a guardare con ottimismo al futuro, grazie alla serenità che solo un reddito certo può trasmettere.

L’articolo LAVORO: CRESCONO LE ASSUNZIONI CON PIÙ 200MILA CONTRATTI STABILI NEL 2018 sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini