La tonnara di Favignana non si tocca

Di Il Blog delle Stelle:

Sono passati solo pochi giorni dal voto europeo, dopo il quale ho sentito in diverse battute il leader della Lega vantarsi dei risultati ottenuti al sud e in Sicilia!
Meno contenti saranno i siciliani e soprattutto i favignanesi che come regalo all’indomani della fiducia di molti posta nella Lega si ritrovano un decreto che vede le quote tonno ridotte ai minimi termini!
Centinaio e il suo ministero dichiarano che sono il risultato di principi di equità!!!

Difficile da credere visto che la tonnara di Favignana sarà costretta a chiudere arrestando lo sviluppo economico che in questo comparto riponeva!
Speravano in almeno un centinaio di tonnellate per garantire la sussistenza della tonnara ma se ne vedono riconosciute solo 14 tonnellate!
Centinaio riveda immediatamente prima i principi di equità a cui fa riferimento e di conseguenza la ripartizione delle quote tonno.

Prima di esultare per i risultati ottenuti in Sicilia la Lega impari a mettere questa terra sullo stesso piano del resto del paese e si metta in testa che noi siciliani non ci stiamo più ad una politica che ci lascia solo le briciole.
E se lo ricordi pure Musumeci che parla già di rimpasto di giunta, per una volta faccia il Presidente della regione siciliana e prima di pensare alla solita spartizione di poltrone metta al primo posto gli interessi dei siciliani, non scodinzoli alla Lega permettendogli di fare della Sicilia il bancomat di altre regioni !

L’articolo La tonnara di Favignana non si tocca proviene da Il Blog delle Stelle.



FONTE : Il Blog delle Stelle