Italian Open Lab: seminari sull’innovazione tecnologica – Spazio e Aerospazio

Di Angelo Tofalo | Movimento 5 Stelle:

Questa mattina si è tenuto il terzo seminario sull’innovazione tecnologica targato “Italian Open Lab” dedicato allo studio del dominio spaziale e aerospaziale. Grazie al contributo dei maggiori player industriali, delle PMI, dei dirigenti della Pubblica Amministrazione che si occupano di strategia e procurement, abbiamo affrontato il tema spazio a 360 gradi, sviscerando punti di forza e punti di criticità di un settore altamente competitivo.
Hanno condiviso la loro visione con i partecipanti al tavolo di lavoro, coordinato dal sottoscritto, il Sottosegretario alla Difesa Raffaele Volpi, il professor Ezio Bussoletti del MIT, il Consigliere Andrea Mazzella del MAECI, il Presidente del GdP C5ISR Ammiraglio Ruggiero Di Biase,il Capo Ufficio Spazio di SMD IV Reparto Col. Vito Casagrande e del IV Reparto SGD Col. Raffaele Iovino.

L’Italia è il terzo paese al mondo ad aver lanciato un satellite nello spazio e, ancora oggi, rappresenta un’eccellenza nello sviluppo tecnologico di diversi segmenti particolarmente importanti.
Sono emerse diverse criticità che non consentono alle aziende di essere sufficientemente competitive. La tempestività nella realizzazione di programmi già finanziati e dei pagamenti che li sostengono, la necessità di piattaforme condivise e facility per testare nuove tecnologie, una maggiore presenza delle autorità politiche nei mercati esteri quando si vincono bandi o si trattano accordi importanti e la garanzia di maggiori spazi di espressione delle PMI, sono solo alcune delle azioni che possono sostenere concreto made in Italy nel mondo.

A breve pubblicheremo tutti i video degli intervenuti sul sito italianopenlab.info per continuare in questo importante percorso di diffusione della cultura della Difesa e della Sicurezza al servizio del Sistema Paese.



FONTE : Angelo Tofalo | Movimento 5 Stelle