Intervista a Sky News Uk

Di Il Blog di Beppe Grillo:

Al margine dell’incontro all’Università di Oxford, ecco l’intervista che ho rilasciato a Sky News Uk, andata in onda il 15 Gennaio, giorno della votazione al parlamento inglese per la Brexit.

Di seguito la traduzione:

Il parlamento non ha ancora deciso un piano B per la Brexit, ma secondo il politico antieuropeista un secondo referendum dovrebbe essere fuori discussione. Parlando in esclusiva a Sky News ha detto che se ciò avvenisse significherebbe la fine della democrazia. Beppe Grillo è il fondatore del partito politico Movimento 5 Stelle. Ma è anche uno dei più conosciuti standup comedian in Italia. Secondo Grillo la Brexit deve accadere ma per capirla devi sederti con uno psichiatra.

Forte e carismatico, normalmente non concede interviste, non si fida dei media, preferendo i tweet ai giornalisti. Vuole essere sicuro che gli inglesi lasceranno l’Unione Europea, per questo ha deciso di parlare in esclusiva con Sky News e per questo ci ha concesso un’intervista.

“Non è solo un voto, è un momento di transizione. Un cambiamento su come vediamo la democrazia. C’è stato sempre detto che le cose devono andare in un certo modo, ma secondo me questo sta cambiando, non solo in Inghilterra, tutto il mondo si sta scuotendo. Se un paese fa un referendum e la decisione è ribaltata, come può un referendum essere la base della democrazia?”

Beppe Grillo è uno dei più famosi comici italiani, ma dieci anni fa ha fondato un movimento popolare che ha cambiato la politica italiana.

“Il grido, il famoso vaffa, era un diritto al grido. La gente era arrabbiata e il movimento 5 stelle ha dato loro il diritto di urlare “andate via”, il diritto il urlare “ne abbiamo abbastanza” di quello che sta accadendo in parlamento. Ne abbiamo abbastanza dei politici di carriera che da 50 anni sono lì dentro.”

Siamo dentro un’atmosfera di anti-establishment e scetticismo verso l’unione europea ma in un modo rivoluzionario. Dal nulla il suo partito è il più grande in Italia. Prima della Brexit il movimento era unito a Ukip (Farage) nel parlamento europeo, il quale sperava che la Brexit cambiasse fondamentalmente l’Europa. Ma quella speranza è svanita.

“La realtà si modifica. Oggi tu devi andare da uno psichiatra per capire cosa sta succedendo oggi. Hai bisogno di leggere il pensiero. Tutto sta cambiando velocemente ed è difficile da prevedere. Le parole perdono di significato, non sono quelle che erano prima, non hanno più lo stesso significato. Le definizioni stanno continuamente cambiando. La stessa definizione di democrazia continua a cambiare.”

Ieri sera ha indossato una benda sul viso per convincere gli studenti della Oxford University che la Brexit è ancora una cosa buona.

“Non siate ciechi alle opportunità oltre l’Unione Europea: non fate un secondo referendum. Come fai a fare un secondo referendum? Allora fai un 3, un 4 referendum, senza fine. Il secondo porterà sempre discussioni per un terzo e poi per un quarto. Continuerai a saltare e a passare da uno dei due lati e qualcuno si sentirà sempre non contento, e se hai un referendum che abolisce quello precedente allora questa è la morte della democrazia.”

La politica di Beppe Grillo ha avuto successo perchè ha dato alla gente quello che voleva. Grillo dice che gli inglesi hanno già avuto la possibilità di dire quello che pensavano ed ora quello che bisogna dargli è la Brexit.



FONTE : Il Blog di Beppe Grillo