In viaggio verso Washington, poi Silicon Valley

Di Angelo Tofalo | Movimento 5 Stelle:

Ritorno negli Stati Uniti dove il 7 marzo interverrò all’apertura dei lavori del workshop “Cybersecurity, challenges and opportunities for Italy and the USA”, un altro importante momento di dialogo sulla Cyber con i nostri alleati.

A gennaio scorso, infatti, ho discusso con il Sottosegretario alla Difesa degli Stati Uniti, Mrs Ellen Lord, importanti tematiche di natura industriale e di cooperazione nel settore della Difesa e della Cyber. Poi, con il Generale Edwin Wilson, responsabile del settore Cyber Defense USA, abbiamo approfondito la normativa, statunitense e italiana, che disciplina lo specifico settore e parlato di formazione, di reclutamento e di future linee guida per la cyber a livello globale.

Il tema della sicurezza cibernetica è di interesse nazionale. Non ci sono Paesi che possono sentirsi al sicuro dagli attacchi cibernetici. È compito dello Stato affrontare le sfide del futuro e cogliere le opportunità del quinto dominio.

Nella seconda fase della missione, visiterò il Quartier Generale di Google nella Silicon Valley e incontrerò anche diverse start-up italiane per rafforzare il dialogo tra il Governo e le nostre migliori aziende che operano oltreoceano.

Rilanciare le nostre start-up è priorità del Governo e grazie al Vice premier Luigi Di Maio abbiamo costituito un fondo di 1 miliardo di euro, somma raddoppiabile grazie agli sgravi fiscali, per stimolare i venture capital italiani e attrarre quelli stranieri.

Come sempre la mia agenda è serratissima e andremo di corsa, seguitemi!



FONTE : Angelo Tofalo | Movimento 5 Stelle