In Sardegna centrodestra e PD affamati di privilegi

Di Il Blog delle Stelle:

Quello che sta accadendo in Sardegna è più che scandaloso. La nuova Giunta emana un odore di vecchi privilegi irrespirabile in un momento in cui i cittadini richiedono una ventata di aria nuova dalla politica. Ma cosa si è messo in testa il Governatore della Sardegna, Solinas, con il benestare del Partito Democratico,? Reintrodurre i vitalizi, chiamandoli con una nuova e insospettabile denominazione, ‘indennità differite’, era il primo punto del suo programma elettorale presentato ai cittadini sardi? Una legge che costerà alle casse della Regione circa 1.600 euro al mese per ognuno dei 60 consiglieri regionali, con una spesa complessiva stimata in circa 6 milioni nei 5 anni, è la sua strategia politica per migliorare i servizi dell’isola e la qualità della vita dei cittadini? Noi mettiamo fuori dalla porta i vitalizi e i privilegi e questo politico vorrebbe farli rientrare dalla finestra della Regione?

Centrodestra e PD vogliono solo riempirsi le tasche a discapito dei sardi! Una vergogna assoluta anche considerando che lo stesso Solinas continua a fare il senatore da incompatibile incassando 3500 euro al mese di diaria! Ebbene, quando sembra che non si possa scendere più in basso, ecco che questi politici ci ricordano che non si finisce mai di toccare il fondo. Ci opporremo con tutte le nostre forze anche a questo scempio.

L’articolo In Sardegna centrodestra e PD affamati di privilegi proviene da Il Blog delle Stelle.



FONTE : Il Blog delle Stelle