IN CALABRIA BASTA ATTESE: SI PROCEDA A SCORRIMENTO GRADUATORIE PER FAR FRONTE ALL’EMERGENZA

Questa mattina abbiamo inviato, con il collega Sapia, una nota urgente al Direttore dell’ASP di Vibo Valenzia, Dott. Giuseppe Giuliano e al Commissario ad acta per la Sanità calabrese, Gen Saverio Cotticelli per stigmatizzare l’illegittimità della deliberazione n. 271 di ieri – a firma del Dott. Giuliano – con la quale si dispone l’indizione di un avviso pubblico per soli titoli per la copertura di n. 29 posti di Collaboratore professionale sanitario.
Nel bando, infatti, non si fa riferimento a graduatorie valide vigenti per il profilo richiesto.
In questo momento di assoluta criticità per il SSN – e, in particolare per il SSR Calabrese – riteniamo sia doveroso che le Aziende sanitarie procedano immediatamente con lo scorrimento delle graduatorie per l’assunzione in tempi brevi di nuovo personale.
Dobbiamo privilegiare chi è risultato idoneo nelle procedure concorsuali già espletate su base regionale!
Bisogna smetterla con questo approccio “individualistico” delle singole Aziende sanitarie ed affrontare l’emergenza in modo coordinato e tempestivo.
E’ necessario responsabilizzare tutti i vertici del Sistema, a livello centrale e periferico.
Solo così sarà possibile tutelare al meglio la salute dei nostri concittadini.

Questo è il compito, innanzi tutto, del Gen. Cotticelli a cui sono stati conferiti i poteri dal Governo già prima della crisi sanitaria causata dal Coronavirus.
A maggior ragione ora, non è tempo di rimanere inerti.

L’articolo IN CALABRIA BASTA ATTESE: SI PROCEDA A SCORRIMENTO GRADUATORIE PER FAR FRONTE ALL’EMERGENZA sembra essere il primo su Dalila Nesci.



Di Dalila Nesci:

FONTE : Dalila Nesci