In alto i cuori. Si ricomincia

di Claudia Cucuccio:

A parte il ministero dei Trasporti e delle infrastrutture andato alla piddina De Micheli, sono davvero soddisfatta per i ministeri a 5 Stelle. Grandissimo risultato in condizioni non perfette. E Fraccaro Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio è una grandissima notizia.
Sono soddisfattissima anche del ministero della Pubblica Istruzione, andato a Lorenzo Fioramonti.

Per quanto riguarda il Lavoro (andato alla pentastellatissima Nunzia Catalfo, prima firmataria del reddito di cittadinanza) e lo Sviluppo Economico (andato al bravissimo Stefano Patuanelli, capogruppo al Senato M5S), direi che è come se Luigi Di Maio non fosse mai andato via.💖

Luigi Di Maio ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale è un riconoscimento immenso alla capacità di questo ragazzo di instaurare rapporti ottimi a livello economico mondiale.

Invece non sto leggendo uno solo dire che è contento che Alfonso Bonafede è rimasto ministro della Giustizia. Avete capito? Della GIUSTIZIA. Ovvero quella che in Italia non funziona da sempre, quella dei processi infiniti, della prescrizione, della corruzione a tutti i livelli fin dentro. Ma anche quella Giustizia con la maiuscola che con il MoVimento ha una speranza di essere rimessa in piedi, la Giustizia che manda in carcere davvero i corrotti e i corruttori. Vi pare poco, col pd al Governo con noi?? A me parte tantissimo avere ancora Bonafede, che lavorerà anche sul CSM che tanto ha fatto parlare di sé ultimamente.