Il vero spread e’ la disuguaglianza sociale e sanitaria

Di Giulia Grillo:

Quando si parla di equità si parla di un problema che riguarda tutti i cittadini a prescindere dalla loro collocazione geografica.

Purtroppo si tende a ideologizzare questo tema e a ricondurlo a una o all’altra area politica. Assicurare a tutti uno stile di vita dignitoso e pari accesso ai livelli di salute e di istruzione è un dovere etico, prima che politico, e andrebbe considerato obiettivo primario per tutte le forze politiche.

I fattori di disuguaglianza sociale e sanitari creano “gap” di salute, che incidono sulla vita quotidiana e sulle prospettive dei cittadini.

Spostando l’azione politica sull’equità si correggono quei determinanti sociali che incidono per l’80% sulle risultanze di salute della popolazione.
Garantire l’equità nei servizi significa salvaguardare i valori di universalismo del nostro SSN.

Il mio intervento di questa mattina alla presentazione dell’Atlante italiano delle disuguaglianze di mortalità per livello di istruzione. .
.
.
#equità #INMP #ministerodellaSalute #MinistrodellaSalute #salutepubblica