IL VALORE DI ROUSSEAU E… AUGURI ALLA NUOVA SQUADRA DI GOVERNO!

Di Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle:

rousseau 2

Qualche riflessione nel giorno della presentazione del nuovo Governo…

Leggo diversi esponenti della Lega che oggi sbraitano e criticano le nostre votazioni su Rousseau sulla scelta di appoggiare il Governo Conte2 che a dir loro non si poteva affidare a “soli” 80 mila click. 
Agli “amici” della Lega voglio innanzitutto ricordare che quegli 80 mila click hanno consentito al loro partito prima di stare al Governo col M5S, nonostante il 17% dei voti incassati.
Chi critica il nostro metodo di democrazia partecipativa deve tenere bene a mente che, in Italia, tutte le forze politiche adottano i loro personali metodi di consultazione della base. Ci sono partiti che prendono le grandi decisioni attraverso le direzioni e le assemblee nazionali di partito.
Ci siamo noi che diamo sempre la possibilità, alla totalità degli iscritti, di esprimersi per le decisioni importanti… E poi ci sono i partiti che prendono le decisioni per 60 milioni di italiani affidandosi alle decisioni del proprio leader, tra un mojito e una cubista del Papeete.
Fatte queste, dovute precisazioni, voglio pubblicamente ringraziare tutti gli iscritti che ieri hanno espresso la loro volontà sulla nascita del nuovo Governo.
Il mondo intero guarda al nostro Paese per il modello di democrazia diretta che il MoVimento 5 Stelle ha introdotto attraverso il il digitale.
Rousseau non è un semplice piattaforma di incontro virtuale, ma un agorà vero e proprio che ha aperto le porte a una nuova stagione della consultazione popolare impensabile per la vecchia politica. Rousseau è il punto di passaggio imprescindibile di ogni decisione importante del nostro MoVimento. Ieri, un numero record di iscritti ha mostrato all’Italia – e non solo – come sia possibile coniugare princìpi democratici e innovazione politica. Attraverso uno strumento unico di cui i nostri iscritti hanno compreso il valore.
Grazie a tutti coloro hanno reso ancora una volta il MoVimento 5 Stelle un grande laboratorio politico e democrazia. Oggi sappiamo di poter andare avanti con il pieno sostegno della nostra base: la sfida che ci aspetta non sarà semplice, ma possiamo continuare a fare grandi cose per il Paese. Interrompere un percorso già iniziato avrebbe significato mandare in fumo un anno di traguardi importanti, dal Welfare alle politiche per le imprese, fino alla Giustizia e alle battaglie per l’Ambiente: il progetto di Cambiamento che stiamo portando avanti vale una prova politica impegnativa come quella che stiamo per iniziare.
E ora rimbocchiamoci le maniche! Come ha detto il Presidente incaricato Giuseppe Conte, “non lasciamo i sogni nel cassetto”. Non li lasceremo, no. E sappiamo con certezza che la maggioranza dei nostri iscritti è con noi!



FONTE : Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle