Il Consiglio torna a riunirsi: ora provvedimenti sanitari ed economici

In una fase così delicata è quanto mai necessario che la massima istituzione democratica in regione torni a riunirsi, per dare risposte chiare ai molisani. Tanto su come si sta affrontando l’emergenza Coronavirus, quanto sulle iniziative in campo economico e sociale, fondamentali anche nel post-emergenza. E finalmente la convocazione del Consiglio regionale è arrivata per lunedì prossimo, 30 marzo.

Siamo soddisfatti anche del fatto che si sia avviato il processo di modifica al regolamento, che permetterà le riunioni del Consiglio regionale anche attraverso la modalità della teleconferenza. Necessità emersa per garantirne lo svolgimento in piena sicurezza ma che, finora, non era contemplata dai regolamenti interni.

Teniamo a precisare, per la massima chiarezza, che finché queste modifiche non saranno approvate dalla Commissione competente, il Consiglio non potrà deliberare. Ma potrà avviare il dialogo ed informare i cittadini su quanto le istituzioni stanno facendo per la tutela della loro salute. Non siamo ancora nella condizione di poter avanzare proposte da mettere in votazione, finché non arriverà la necessaria modifica al regolamento, che ci auguriamo sia effettuata quanto prima.

Ciò che ci sta a cuore ora, e che interessa davvero ai cittadini, è che il Consiglio torni a discutere al più presto delle possibili soluzioni ai loro problemi. Sarà perciò importantissimo riprendere il confronto consiliare, sia sulla situazione emergenziale attuale, ovvero su come affrontare nell’immediato l’emergenza sanitaria, sia sulle iniziative in campo economico e sociale. L’interesse predominante, tanto ora che nel post-coronavirus, è e deve restare quello collettivo. E, al di là delle legittime divergenze politiche, che pure emergeranno nei prossimi dibattiti in Consiglio, il nostro atteggiamento sarà quello del dialogo, per giungere alle migliori soluzioni possibili per traghettare i molisani fuori dai drammi sanitari ed economici.

Come ha dimostrato il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il MoVimento 5 Stelle ha assunto un atteggiamento politico maturo, cercando la massima condivisione degli obiettivi da raggiungere, tra tutte le forze politiche e le rappresentanze sociali. È ora di fornire risposte ai cittadini, mettendo da parte i protagonismi. Auspichiamo, infine, che si riesca a garantire la diretta streaming per tutte le riunioni del Consiglio regionale, nella massima trasparenza. Perché, mai come ora, i cittadini hanno bisogno di informazioni chiare ed ufficiali, su ciò che avviene in questa situazione senza precedenti.



Di MoVimento 5 Stelle Molise:

FONTE : MoVimento 5 Stelle Molise