GRUPPO M5S: “TAGLIO FONDI TPL PER BLOCCARE ZTL: GRAVE ED ILLEGITTIMA INTIMIDAZIONE. BASTA GIOCARE CON LA SALUTE DEI TORINESI, CIRIO PENSI ALLA SANITA’ PIEMONTESE”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

Taglio dei fondi regionali per il trasporto pubblico in cambio dello stop alla Ztl di Torino, i ricatti di Fratelli d’Italia sono un’intimidazione grave e con palesi profili di illegittimità. 

L’avvertimento scagliato contro il Comune di Torino significa che il centrodestra in Regione intende fare campagna elettorale fino al 2021 anziché occuparsi delle vere priorità del Piemonte: crisi economica, servizi sanitari e trasporto pubblico. 

Cirio ed i suoi alleati non possono giocare con la salute dei torinesi paventando tagli a servizi fondamentali e tifando per un pesante indebolimento del protocollo antismog che verrà ridiscusso a breve. 

Anziché continuare ad oltranza la campagna elettorale la destra dovrebbe pensare al futuro della sanità piemontese. Liste d’attesa, taglio dei posti letto alla Città della Salute di Torino e conti delle Aziende sanitarie sono solo alcuni temi sui quali, fino ad ora, abbiamo sentito solo parole ma nessuna proposta concreta. Attendiamo Cirio ed i suoi alla prova dei fatti, in Commissione ed in Consiglio regionale. 

Gruppo regionale M5S Piemonte



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte