GRUPPO M5S: “CORTE CONTI, I GIOVANI PAGHERANNO GLI ERRORI DELLA VECCHIA POLITICA DI DESTRA E SINISTRA. INVERTIRE LA ROTTA PARTENDO DALLA SANITA’”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

Il giudizio di parifica della Corte dei Conti sul bilancio regionale evidenzia tre priorità: il maxi indebitamento che ricadrà sulle future generazioni, i ritardi nella realizzazione delle opere (Grattacielo regionale ed Ospedale di Verduno) e la spesa eccessiva per il personale dovuta all’assegnazione di posizioni organizzative.

Le responsabilità sono evidenti e riguardano la vecchia politica di destra e sinistra che negli ultimi decenni si è alternata alla guida del Piemonte. La spesa regionale è ancora fuori controllo e condizionata da logiche politiche.

Altri aspetti importanti, come evidenziato dalla magistratura contabile, riguardano la sanità con l’eccessivo ricorso all’esternalizzazione di servizi medici e la mobilità passiva. Due fronti sui quali occorre intervenire subito con maggiori investimenti su personale e strutture.

Gruppo regionale M5S Piemonte



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte