Green Game 2018 Campania – A scuola di riciclo e sostenibilità ambientale con i ragazzi delle scuole superiori

Di Salvatore Micillo:

Questa mattina alla Città della Scienza di Napoli si è tenuta la finalissima di Green Game, un progetto di educazione ambientale rivolto alle scuole superiori che quest’anno per la sua sesta edizione ha scelto la regione Campania, coinvolgendo in giornate di informazione e di gioco 56 istituti scolastici e oltre 12 mila studenti.

Tantissimi e pieni di entusiasmo i ragazzi che oggi hanno partecipato alla finalissima, sfidandosi nei quiz su riciclo e sostenibilità ambientale. Vincitori i ragazzi del Liceo Mercalli di Napoli. Una forma didattica che porta l’ambiente nelle suole e i ragazzi imparano divertendosi. Così la raccolta differenziata ed il rispetto dell’ambiente diventano materia di studio con lo scopo di divertire ma soprattutto di insegnare le buone pratiche ai giovanissimi.

Abbiamo fatto grandi passi in avanti e finalmente ora l’ambiente è al centro dei dibattiti, anche nel mondo scolastico. Il mese scorso il Ministero dell’Ambiente ha firmato un protocollo col MIUR e stanziato i fondi affinché l’educazione ambientale entri come materia di studio nelle scuole di ogni ordine e grado. Credo fortemente nei giovani, nella loro sensibilità e nella loro voglia di migliorare le cose ed è da loro che dobbiamo ripartire. È importante imparare fin da piccoli il rispetto e l’amore per l’ambiente e capire che ognuno di noi può fare la differenza nel quotidiano. Sensibilizzare i giovani credo sia il modo migliore per creare una coscienza collettiva e spiegare quanto l’ambiente sia importante per le future generazioni.



FONTE : Salvatore Micillo