Grattacielo, Bertola (M5S): “Un altro anno di ritardo, i cittadini continuano a pagare i fallimenti di destra e sinistra”

Grattacielo, Bertola (M5S): “Un altro anno di ritardo, i cittadini continuano a pagare i fallimenti di destra e sinistra” - m5stelle.com - notizie m5s

Slitta ancora il termine dei lavori del Grattacielo della Regione Piemonte. Un altro anno di ritardo che si somma al quinquennio già passato. E’ quanto emerso oggi in Consiglio regionale quando abbiamo interrogato la Giunta per conoscere le tempistiche dei collaudi necessari a permettere il trasferimento dei dipendenti regionali nella nuova sede unica. 

L’assessore al Bilancio Tronzano ha ipotizzato la fine dei lavori a novembre 2020 ed i collaudi nell’anno successivo. L’ingresso dei dipendenti regionali avverrà quindi, nella migliore delle ipotesi, non prima del 2021, ovvero un anno dopo rispetto a quanto previsto nel corso dell’ultimo sopralluogo avvenuto l’anno scorso. Questo ennesimo ritardo si tradurrà, naturalmente, in ulteriori costi per i cittadini dovuti agli affitti delle attuali sedi regionali. 

Continueremo a tenere alta l’attenzione sul completamento del grattacielo regionale finché non sarà scritta la parola fine a questa lunga telenovela. Ad oggi l’unica certezza è la consapevolezza di come quest’opera rappresenti il più grande monumento all’incapacità della vecchia politica, di destra e sinistra. 

Giorgio Bertola, Consigliere regionale M5S Piemonte



Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte