Glifosato. M5S Lombardia: “Ci vuole maggiore coraggio dalla Lombardia, va vietato”

Di Massimo De Rosa:

L’Assessore regionale all’Agricoltura Fabio Rolfi ha risposto a un’interpellanza del M5S Lombardia (in calce) sul glifosato. M5S ha chiesto di sapere “quali strumenti siano stati attuati da Regione Lombardia per un uso più sostenibile dei prodotti fitosanitari in agricoltura, così previsto dal PRS della XI Legislatura” e “se sia intenzione di Regione Lombardia vietare l’utilizzo gli erbicidi a base di glifosato sul territorio lombardo”

L’Assessore ha spiegato che “Regione Lombardia ha introdotto specifiche limitazioni all’uso del glifosato”.

Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “Per M5S vale il principio di precauzione nella tutela della salute dei cittadini e degli ecosistemi, in particolare di quelli acquatici. Il glifosato è certamente tossico per la vita acquatica ed è potenzialmente cancerogeno per l’uomo.

Mi aspetto dalla Lombardia maggiore coraggio: questo erbicida deve essere vietato.

Ci sono  persone che si sono ammalate rimanendo a contatto continuo questa sostanza, ridurre l’uso è positivo, ma non è assolutamente sufficiente. La Lombardia è la regione peggiore in termini di qualità delle acque ed il suo utilizzo va vietato il prima possibile.

L’invito alla nostra regione è quello di promuovere l’adozione di metodi di produzione agricola più sostenibili e che necessitino un minor utilizzo di erbicidi”.

L’articolo Glifosato. M5S Lombardia: “Ci vuole maggiore coraggio dalla Lombardia, va vietato” proviene da Massimo De Rosa.



FONTE : Massimo De Rosa