Forteto, M5S: No a passerelle politiche nella cooperativa

Forteto, M5S: No a passerelle politiche nella cooperativa - m5stelle.com - notizie m5s

FORTETO, M5S: NO A PASSERELLE POLITICHE NELLA COOPERATIVA

“Ci lascia sgomenti la voce che sta girando in questi giorni di una cena, a sostegno delle vittime, che sarebbe in corso di organizzazione al Forteto da esponenti di Forza Italia e aperta a tutto il centro-destra. Sebbene la cooperativa sia un luogo aperto, e offra ad oggi anche un servizio di ristorazione, riteniamo che in questo momento una serata a scopo politico, sia assolutamente inappropriata ed indelicata. ll nostro augurio è che, proprio per rispetto delle vittime, questa cena possa essere annullata, per non destare anche solo il minimo sospetto di voler strumentalizzare, attraverso i media, una vicenda dolorosa come quella del Forteto, e si possa tornare a parlarne nel merito e a concentrarsi sui fatti”.

Lo affermano in una nota i parlamentari toscani del Movimento 5 stelle.

“Mi lascia soprattutto perplessa il fatto che possa essere lo stesso Mugnai a partecipare” dichiara la pentastellata Yana Ehm, portavoce alla Camera dei deputati e membro della Commissione parlamentare di inchiesta sul caso Forteto. “Proprio in virtù della sua conoscenza approfondita del tema e della delicatezza dello stesso, organizzare una cena a scopo politico allontana dal merito e lo fa sembrare una mera marchetta elettorale”.

“Sarebbe alquanto imbarazzante, dopo aver accusato la sinistra di governo in Toscana di aver fatto le proprie campagne elettorali al Forteto, che una identica operazione la facessero altri, cavalcando demagogicamente una tragedia”, conclude Andrea Quartini, portavoce del M5S in Consiglio regionale e membro della seconda Commissione d’inchiesta regionale sui fatti del Forteto.



Di Movimento 5 Stelle Toscana:

FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana