Foggia. Concorso dell’Asl per l’assunzione di tecnici radiologi. M5S: Denunciate criticità nella prova selettiva. Subito audizioni per fare chiarezza

Di MOVIMENTO 5 STELLE Puglia:

“Avevamo chiesto alla Regione di non ignorare la diffida inviata dall’Ordine dei tecnici di radiologia in cui lo stesso Ordine contestava presunte violazioni, tra cui anche sulle modalità di espletamento delle selezioni, in merito ad un concorso bandito lo scorso anno dalla Asl di Foggia per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 10 tecnici radiologi. Per questo avevamo chiesto di convocare le audizioni in VI Commissione prima che iniziassero le prove selettive, ma siamo ancora in attesa della calendarizzazione. Da quello che si vede nei video, diffusi su alcuni social network, durante il giorno della prova vi sarebbero delle criticità. Tra queste ad esempio l’assenza di bar-code o di altri sistemi per l’identificazione criptata del candidato, per garantire l’anonimato, così come la possibilità per i candidati di utilizzare il proprio cellulare. Tanto che l’Ordine ha sporto denuncia in Procura. Alla luce di tutto questo torniamo a chiedere quale sia la posizione della Regione e della Asl”. Lo dichiarano i  consiglieri del M5S Rosa Barone, Antonella Laricchia e Gianluca Bozzetti, che tornano a chiedere la calendarizzazione urgente dell’audizione del dott. Vito Piazzolla direttore generale della Asl di Foggia e del dott. Antonio Alemanno Presidente pro tempore dell’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione della Provincia di Foggia, in seduta congiunta delle commissioni III e VI.

Auspichiamo – continuano i pentastellati che il presidente Santorsola convochi al più presto l’audizione, per conoscere la posizione della Regione e della ASL, poiché occorre fare chiarezza e tutelare l’imparzialità, l’efficienza e il buon andamento della PA da un lato, e i candidati dall’altro”.



FONTE : MOVIMENTO 5 STELLE Puglia