FINALMENTE IN AULA LA MIA PROPOSTA DI LEGGE CHE AGGIUNGE TUTELE AL PERSONALE A CONTRATTO PRESSO LA RETE DIPLOMATICO-CONSOLARE DEL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI

Di Tiziana Ciprini:

C’e’ il via libera in Commissione Lavoro per la proposta di legge a mia prima firma sugli stipendi del personale a contratto della Farnesina. La proposta punta a rendere omogenei gli stipendi e ad azzerare le disparita’ di trattamento tra i dipendenti della Farnesina, del personale a contratto delle rappresentanze diplomatiche, degli uffici consolari e degli istituti italiani di cultura.

La proposta di legge pone l’accento sulla definizione dei parametri per fissare una retribuzione congrua. Questa per essere tale dovra’ tenere conto del costo della vita e di retribuzioni e benefici corrisposti nella stessa sede da organizzazioni internazionali, rappresentanze diplomatiche, uffici consolari e istituzioni culturali di altri Paesi, in primo luogo dell’Unione europea.

Si dovranno inoltre tenere presenti le condizioni del mercato del lavoro locale, pubblico e privato. Il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale a tale fine potra’ avvalersi di agenzie specializzate a livello internazionale, tenendo conto delle indicazioni fornite annualmente dalle organizzazioni sindacali, anche sulla scorta delle risultanze fornite dalle suddette agenzie specializzate.

La proposta di legge, inoltre, punta a rimuovere alcune disparita’ di trattamento ed assicurare parita’ di trattamento tra il personale ed evitare discriminazioni rispetto alle altre sedi grazie a criteri ora indicati dalla legge. Il contributo delle agenzie specializzate permettera’ al ministero di avere parametri piu’ obiettivi e verificabili alla base della valutazione degli adeguamenti retributivi, basando l’esercizio su criteri omogenei per tutte le sedi e sottraendo di conseguenza la rilevazione dei parametri alla discrezionalita’ della singola ambasciata.

L’articolo FINALMENTE IN AULA LA MIA PROPOSTA DI LEGGE CHE AGGIUNGE TUTELE AL PERSONALE A CONTRATTO PRESSO LA RETE DIPLOMATICO-CONSOLARE DEL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini