Donne delle Forze armate: un valore aggiunto per la Difesa

La determinazione femminile, la motivazione, la loro concretezza, la predisposizione all’ascolto hanno reso le donne una presenza essenziale per tutta la Difesa. Un valore aggiunto di sensibilità, profondità e vitalità!

Quest’anno l’8 marzo assume un significato ancora più particolare perchè ricorrono i vent’anni dal reclutamento delle donne nelle Forze armate. Sono più di 16mila e 600, impiegate in ogni settore e in grado di aspirare ad ogni tipo di carriera. Mi ha reso particolarmente orgoglioso poter festeggiare questa data assistendo al percorso di Chiara Giamundo, prima palombara della Marina Militare.

Buona Giornata Internazionale della Donna e grazie a tutte per il lavoro straordinario che quotidianamente fate per la difesa delle istituzioni e per la sicurezza collettiva.

Ogni giorno siamo orgogliosi di tutte le donne della Difesa, civili e militari, che rappresentano il Tricolore in Italia e all’estero.

Il mio ringraziamento va a tutte loro, a chi si trova nei teatri operativi all’estero, a chi vive lontano da casa, a chi ha fatto la valigia mettendo dentro gioie e dolori, amicizie e amori. Il mio pensiero va alle donne che lavorano nell’Operazione Strade Sicure, alle donne dell’Esercito Italiano, dei Carabinieri, della Marina Militare e dell’Aeronautica Militare.

A loro che sono esperte nel rendere possibile l’impossibile: siete la nostra forza!

La determinazione femminile, la motivazione, la loro concretezza, la predisposizione all’ascolto hanno reso le donne una…

Pubblicato da Angelo Tofalo su Domenica 8 marzo 2020



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo