Dissesto idrogeologico, in arrivo altri nove milioni e 800mila euro per la Toscana

Di Movimento 5 Stelle Toscana:

Il ministero sblocca ulteriori fondi: sale l’impegno per la salvaguardia della nostra regione

Dissesto idrogeologico, in arrivo altri nove milioni e 800mila euro per i municipi della Toscana. Il Ministero dell’Ambiente guidato da Sergio Costa prosegue nella propria azione a difesa dei territori. A margine del ProteggItalia giunge un accordo di programma integrativo siglato con la Regione: “Stiamo parlando – spiega il presidente del gruppo consiliare del Movimento 5 stelle, Giacomo Giannarellidi ulteriori risorse per interventi urgenti e prioritari a tutela del nostro patrimonio territoriale, una realtà tanto bella quanto fragile e dunque bisognosa di attenzioni”.

Nel dettaglio sono previsti un milione e 130mila euro per la cura dei corsi d’acqua del bacino Toscana sud (Grossetano); un milione e 800mila euro per il ripristino dell’officiosità idraulica nell’alto Valdarno  (Montevarchi, Incisa, Figline e altri centri) e altrettanti per il nord della Toscana e la zona tra il Magra e il Serchio (Massa-Carrara, Pisa, Pontedera e altri municipi). Due milioni e 300mila euro andranno poi per lavori idraulici nei corsi d’acqua del basso Valdarno e nel bacino della costa toscana che comprende pure il municipio di Livorno. Due milioni e 422mila euro sono invece indirizzati alla cura di fiumi e torrenti del medio Valdarno: nell’area che insiste nella piana fiorentina particolare attenzione sarà data ai fiumi Arno, Ombrone, Elsa ed ai torrenti Ema e Greve. Quasi 300mila euro sono infine destinati alla messa in sicurezza della via consolare riminese e dei fabbricati limitrofi alla strada nel territorio comunale di Badia Tedalda.

“Una serie d’interventi capillari – prosegue Giannarelli – destinati a migliorare in modo sensibile la sicurezza idrogeologica della nostra regione. Assieme all’altro stanziamento complessivo già previsto dal ProteggItalia del ministero – conclude Giannarelli – saranno 78 i milioni di euro definitivi erogati dallo Stato per la Toscana nel triennio 19-21, un forte e tangibile cambio di marcia rispetto al passato”.



FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana