Dipende da noi. Ma ce la possiamo fare.

Di Nicola Morra:
“Non è questione di chi sia l’altro. È questione di chi siamo noi.

L’altro è sempre stato sistema.

Sistema finora incapace di autoriformarsi, di cambiare.

Ma anche il sistema ha dovuto accettare alcune verità tanto banali eppure sempre calpestate: il reddito di cittadinanza come misura per fare capire che lo Stato non ti dimentica, non ti abbandona; l’abolizione di trattamenti di pensione incredibilmente privilegiati per tanti parlamentari che poi non avevano problema alcuno a votare leggi che rendevano la pensione un Calvario come la Fornero; una legge anticorruzione finalmente tale, con l’impossibilità per i corrotti di tornare al servizio dell’amministrazione che avevano tradito; il ritorno alla prevalenza dei contratti di lavoro a tempo indeterminato su quelli a tempo determinato; ed altro ancora.

Ora ci saranno in ballo la riduzione del numero dei parlamentari, il CONFLITTO D’INTERESSI -volutamente maiuscolo, trattandosi della madre di tante, per non dire tutte, le battaglie-, un nuovo paradigma di rapporto con l’ambiente, la sconfitta di lobbies e rendite parassitarie che impediscono al paese di valorizzare i suoi talenti, la sua intelligenza.

Dipende da noi. Ma ce la possiamo fare.

In alto i cuori, sempre!”