Di Maio in missione negli EAU

Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

Lunedì, 15 Aprile 2019

Firmato Memorandum d’Intesa per la cooperazione nel settore delle Start-Up e delle PMI innovative

Immagine decorativa

E’ iniziata negli Emirati Arabi Uniti la missione istituzionale del Vice Presidente del Consiglio e Ministro Luigi Di Maio, che guida una ampia delegazione italiana a cui partecipano 147 aziende, 8 associazioni imprenditoriali e 7 banche, per un totale di 350 iscritti. Si tratta di una missione di sistema con focus nei settori dell’ Energia & Ambiente, Infrastrutture, Sanità e farmaceutico, Agroindustria e ICT.

Nel corso della mattina il Ministro Di Maio è intervenuto alla riunione plenaria del Business Forum Italia-EAU, al termine della quale è stato sottoscritto con il Ministro dell’Economia degli EAU Sultan bin Saeed Al Mansouri un Memorandum d’intesa per promuovere la cooperazione e gli investimenti nel settore delle start-up e delle PMI innovative. Gli EAU forniranno il loro supporto al Fondo Nazionale Innovazione, il veicolo finanziario di Cassa Depositi e Prestiti per gli investimenti in start-up operanti nei settori della farmaceutica, dell’ingegneria meccanica e della tecnologia finanziaria.

L’Italia, invece, favorirà l’accesso di imprese emiratine ai Centri di Competenza, gli strumenti di partnership pubblico-privato previsti dal Piano nazionale Impresa 4.0. L’intesa siglata oggi permetterà, infine, l’accesso reciproco agli incubatori e acceleratori presenti sul proprio territorio e a organizzare programmi di formazione congiunti.

Nell’ambito del Business Forum sono stati, inoltre, sottoscritti accordi di cooperazione tra la Camera di Commercio Italo-araba e Etihad Credit Insurance (ECI) e di riassicurazione fra SACE ed Etihad Credit Insurance (ECI).

In precedenza, Di Maio aveva incontrato in un bilaterale, insieme al Sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano, il Presidente dell’ICE, Carlo Ferro, il Direttore Generale di Confindustria Marcella Panucci e l’Amministratore delegato di Sace Alessandro Decio, il Ministro dell’Economia degli EAU Sultan bin Saeed Al Mansouri. Al centro del colloquio proprio il Fondo Nazionale Innovazione, gli investimenti e le relazioni industriali tra i due Paesi.

A tal riguardo si lavora anche alla definizione di una road map a livello G2G.

La delegazione italiana aveva incontrato anche l’Amministratore delegato di Dubai Electricity & Water Authority per discutere di energia rinnovabile ed efficienza energetica, al fine di avviare un dialogo tra la strategia Dubai Clean Energy Strategy 2050 emiratino e il piano energia clima 2030 italiano. 



FONTE : Notizie