Dal 31 Luglio 119 agenti di polizia penitenziaria per la regione Lazio, grazie al Ministero di Giustizia

Di M5S Lazio – Sito Ufficiale del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle in Regione Lazio:

Il ministero di giustizia, guidato da Alfonso Bonafede, ha appena varato un piano di assunzioni per gli agenti di polizia penitenziaria, che da troppo tempo metteva in difficoltà gli istituti di pena e reclusione sull’intero territorio nazionale. Dopo anni di allarmi inascoltati degli operatori, arrivano 1162 agenti di polizia penitenziaria per tutta Italia; di cui 119 sono nella Regione Lazio. Saranno operativi dal 31 luglio, quindi da subito, e andranno ad aggiungersi agli ulteriori 1300 agenti in deroga, a livello nazionale.

Per la nostra regione, sono state integrate diverse unità per la casa circondariale di “Frosinone, G. Pagliei”; per le case circondariali di Latina, Paliano, Rieti; Roma Rebibbia, per il femminile e la Terza Casa; per Regina Coeli, Velletri e Viterbo Nuovo complesso.
Come M5S Lazio, il piano assunzioni per il Lazio è un importante tassello per un corretto svolgimento del lavoro degli agenti di polizia penitenziaria, i quali, se messi nelle condizioni di lavorare bene e con un organico rafforzato, contribuiscono anche a migliorare le condizioni della detenzione dei ristretti.



FONTE : M5S Lazio – Sito Ufficiale del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle in Regione Lazio