CRISI LiberiConsorziComunali

Di Marialucia Lorefice:

Qualche giorno fa, con il sottosegretario Alessio Villarosa, in prima linea in questa importante battaglia, abbiamo incontrato il commissario Piazza del Libero consorzio comunale di Ragusa, una delegazione di dipendenti e sindacati.

Stiamo lavorando, fin dal nostro insediamento per definire gli interventi finanziari necessari a tutelare il lavoro dei dipendenti delle città metropolitane e dei liberi consorzi comunali, per garantire la continuità dei servizi, a partire da quelli essenziali.

La Regione siciliana non riesce a tutelare totalmente questi enti. Per questo, l’intervento dello Stato è necessario.

Un primo risultato l’abbiamo già ottenuto. Lo scorso dicembre, con intesa Stato-Regione, è stato previsto che entro settembre 2019, tramite un apposito tavolo, si possano trovare soluzioni per rimediare in modo strutturale agli squilibri finanziari di questi enti.

Diversi altri incontri sono stati già organizzati, innanzitutto per capire l’entità del costo del quale lo Stato dovrebbe farsi carico.

Lunedì prossimo, il sottosegretario Villarosa avrà un incontro importante con la Ragioneria Generale dello Stato con l’obiettivo di individuare una parte delle risorse.

Il Governo del cambiamento troverà una soluzione. Lo Stato c’è ed è a fianco dei cittadini.



FONTE : Marialucia Lorefice