Coronavirus: a Bergamo altri 20 medici delle Forze armate in supporto all’Ospedale Paolo Giovanni XXIII

Ministero della Difesa è sempre pronto e sta facendo il massimo per supportare ogni richiesta.

Il direttore generale della struttura ospedaliera, Maria Beatrice Stasi, ha infatti chiesto di potenziare il personale e le attrezzature dell’Ospedale per fronteggiare l’emergenza e, grazie al tempestivo coordinamento con lo Stato Maggiore della Difesa è stato individuato, tra le Forze armate, il personale militare sanitario da far arrivare a Bergamo.

Grazie a tutti gli uomini e le donne delle nostre Forze armate che stanno lavorando senza sosta in coordinamento con il Dipartimento Protezione Civile, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e il Ministero della Salute, nonché con le strutture ospedaliere su tutto territorio nazionale.

L’attenzione è massima, con la collaborazione e la solidarietà di tutti riusciremo a vincere questa sfida.



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo