CONTINUAREXCAMBIARE: L’ITALIA HA INVERTITO LA ROTTA

Di Tiziana Ciprini:

Dopo un 2018 di forte rallentamento l’inizio del nuovo anno segnala che qualcosa è cambiato, con una crescita ben oltre le previsioni del primo trimestre 2019 (+0,23% sull’ultimo trimestre 2018) e della produzione industriale (+1,9% a gennaio e +0,8% a febbraio), anche i primi segnali sul mese di aprile fanno ben sperare.

Mentre la Germania si conferma a livelli molto bassi, intorno a 44, l’Italia risale poco sotto la soglia psicologica di 50, che indica ripresa: se pensiamo che l’indice PMI italiano si è contratto nel primo trimestre nonostante la ripresa dell’economia, il dato PMI su aprile dovrebbe segnalare una manifattura ancora più solida rispetto a gennaio, febbraio e marzo.

Tutto questo è avvenuto grazie all’entrata in vigore della nostra prima Manovra con #Quota100, rimborso dei risparmiatori truffati, estensione del regime forfettario fino a 65mila euro per le Partite Iva, meno Imu, Ires e Inail per le imprese, sblocco avanzi per gli enti locali virtuosi e piano di investimenti pubblici in strade, scuole, contrasto al dissesto idrogeologico.

Ora si faranno sentire anche gli effetti espansivi del #Redditodicittadinanza: a beneficiarne saranno imprese e cittadini in cerca di lavoro, come dimostrano i dati del primo trimestre su crescita ed occupazione.

L’articolo CONTINUAREXCAMBIARE: L’ITALIA HA INVERTITO LA ROTTA sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini