CONTINUAMO IL NOSTRO CAMMINO

Di Nicola Liuzzi:
Posso capire e comprendere tutto dal meccanismo elettorale, ai brogli, al voto di scambio.

Ma una cosa è certa anche se la scheda elettorale era grande come un lenzuolo e le accozzaglie erano ben chiare, come lo era chiaro il nostro simbolo 5stelle se quella croce e andata a finire sulle accozzaglie e inutile che ce la meniamo significa che la maggioranza dei Sardi non sono pronti politicamente e culturalmente a sostenere il M5stelle e il governo del cambiamento, ciò significa che per noi non cambia nulla, a noi interessano voti consapevoli non voti generici o di PROTESTA RIPETO DI PROTESTA, ma voti coscienti del grande lavoro che stiamo facendo per il bene del Paese.
Poi chi vivrà vedrà.

L’UNICA COSA CHE MI DA FASTIDIO a parte le persone culturalmente oneste… sono quelle disoneste di cultura e di viltà opportunista che hanno votato quelli di prima dal condannato mafioso del delinguente di Arcore fino al cazzaro bulletto di Rignano che in un prossimo futuro verranno a chiederci in ginocchio un aiuto per le loro situazioni di disoccupazione, crisi aziendali, e di povertà.
Allora cosa rispondiamo a questi cuor di leone?

DETTO QUESTO….SIAMO ARRIVATI AL GOVERNO AVENDO TUTTO IL SISTEMA CORROTTO CONTRO CONTINUAMO IL NOSTRO CAMMINO E CHI CI AMA CI SEGUA

Potrebbe interessarti anche: