Con open Access rivoluzione copernicana per la diffusione della conoscenza

Di Gallo Luigi PRESIDENTE della VII COMMISSIONE (CULTURA, SCIENZA E ISTRUZIONE):

L’approvazione di oggi apre ufficialmente la strada dell’Open Access anche in Italia: ripubblicazione online di ricerche finanziate con soldi pubblici, modifica del diritto d’autore, contenimento del potere delle grandi case editrici internazionali e promozione dell’informazione scientifica sono i cardini del testo votato oggi in Aula, il cui iter ci auguriamo prosegua serenamente anche al Senato.
Siamo orgogliosi di quanto stiamo portando avanti perché rendere accessibile al maggior numero possibile di persone la conoscenza è anche una questione di democrazia. Grazie a questa legge, infatti, tutti i cittadini potranno essere informati sui progressi della scienza, sia attraverso internet, grazie a un vero e proprio motore di ricerca della conoscenza, che attraverso la televisione, con un potenziamento della divulgazione scientifica sui canali Rai. Il grande lavoro compiuto negli ultimi mesi per definire e migliorare il più possibile il testo inizia a dare i suoi frutti. Nel momento in cui entrerà in vigore, questa legge sancirà una rivoluzione copernicana per l’accesso all’informazione scientifica, rivelandosi anche un’arma potente contro la diffusione di fake news e, in generale, uno strumento fondamentale la promozione della conoscenza e l’impulso alla ricerca



FONTE : Gallo Luigi PRESIDENTE della VII COMMISSIONE (CULTURA, SCIENZA E ISTRUZIONE)