Comunicazioni del Team del Futuro sul voto per i facilitatori regionali

Nella riunione del Team del Futuro del 10 gennaio si è stabilito il criterio dei correttivi all’esito del voto sulle liste per l’individuazione dei facilitatori regionali, che il Capo Politico e il Team del Futuro applicheranno, solo ove necessario, per consentire un’adeguata rappresentatività dei diversi territori e garantire la presenza ponderata sia di portavoce che di attivisti non eletti.

Per esempio: se in una Regione venissero votati solo facilitatori provenienti dalla stessa zona, i primi più votati verrebbero eletti comunque, mentre i secondi verrebbero sostituiti con i più votati di altre zone, che altrimenti non sarebbero rappresentate. Lo stesso accadrebbe se tutti i più votati fossero tutti portavoce: si scalerebbe parte della graduatoria in favore dell’attivista più votato. In caso di graduatoria rappresentativa di ogni area geografica e della presenza di attivisti e portavoce, non vi saranno interventi correttivi.

Invitiamo tutti gli iscritti che si sentono adatti a ricoprire questo ruolo a candidarsi, poiché è ancora possibile farlo, con le modalità indicate su Rousseau, entro le ore 12 del 14 gennaio.

La votazione dovrebbe avvenire fra il 20 ed il 25 gennaio.

A seguire saranno pubblicate le graduatorie in completa trasparenza.

Il Team del Futuro

L’articolo Comunicazioni del Team del Futuro sul voto per i facilitatori regionali proviene da Il Blog delle Stelle.



Di Il Blog delle Stelle:

FONTE : Il Blog delle Stelle