Chiusura della discarica di Cava Fornace, Giannarelli (M5S): “Fratoni chiarisca”

Di Movimento 5 Stelle Toscana:

“Sulla discarica di Cava Fornace l’assessore Federica Fratoni tradisce l’indicazione del Consiglio e del suo stesso partito”. Così il presidente del gruppo consiliare del Movimento 5 stelle Giacomo Giannarelli.

“Apprendiamo dalla stampa la volontà dell’assessore di non procedere alla tempestiva richiesta di chiusura avanzata nella mozione, un atto del tutto contrario a quanto invece espresso nella mozione presentata dal sottoscritto e approvata in Consiglio regionale anche con i voti del Partito democratico: Fratoni, dunque, disattende le volontà dell’assemblea consiliare”.

Giannarelli chiama in causa il Pd e domanda “Che venga fatta assoluta chiarezza sulla posizione del partito che in Consiglio vota una cosa e per mano di un proprio esponente di punta, invece, ne fa un’altra”. Per queste ragioni il presidente del gruppo M5S in Regione ha presentato un’altra interrogazione: “Dovessero essere confermate le valutazioni dell’Asl che, a quanto sappiamo, identifica la discarica come un impianto insalubre ci domandiamo come mai non si stia procedendo a una nuova autorizzazione Aia e Via”.

Giannarelli tiene il punto: “Noi non molleremo la questione, Cava Fornace – conclude – deve essere chiusa”.



FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana