Buenos Aires: concerto dell’arpista Raoul Moretti

dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale:

L’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires ha  presentato il concerto di arpa del Maestro Raoul Moretti “Harpscapes”, inserito nell’ambito del ciclo ‘Vivacissimo Classica’. Il concerto, frutto di una profonda ricerca del suono puro dell’arpa, con un uso essenziale e calibrato delle live electronics realizzate da Massimo Colombo, sarà replicato a Ushuaia.

Il progetto è già stato presentato in importanti Festival dell’Arpa in Italia, Cile, Messico, Brasile,Venezuela, Croazia, Serbia, Francia, Belgio, Martinica, Dominica, Bulgaria, Polonia, Spagna ed ha avuto la sua vetrina ufficiale nel World Harp Congress 2014 a Sydney. Al progetto hanno collaborato i videoartisti di Olo Creative Farm, che con la loro fantasia danno immagine alle composizioni di Moretti, realizzando i visuals che interagiscono live durante il concerto, gestiti direttamente dal musicista. Raoul Moretti è infatti arpista versatile e sperimentale con un approccio molto originale allo strumento.

Tra gli arpisti più innovatori porta il suo strumento in differenti mondi musicali (avant-garde, pop-rock, world music, electronics, nu-dance, classic, free improvising), in altre forme di arte (danza, pittura, cinema, video-installazioni) e in molti diversi ambienti (teatri, clubs, discoteche, case, stazioni, strade, strutture ospedaliere e centri medici).

 



FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale