Brindisi, Aeroporto del Salento. Bozzetti: Avviate le procedure per l’acquisto del macchinario per il de-icing

Di MOVIMENTO 5 STELLE Puglia:

“Grazie alla nostra interrogazione abbiamo contribuito a far sì che Aeroporti di Puglia avviasse le procedure per dotare anche l’aeroporto di Brindisi del macchinario utile per il de-icing,  che assicurerebbe al secondo scalo pugliese il regolare svolgimento delle attività aeroportuali anche in caso di neve”. Commenta così il consigliere del M5S Gianluca Bozzetti la risposta pervenuta oggi all’interrogazione in merito agli investimenti di Aeroporti di Puglia e Acquedotto Pugliese nella Fondazione Petruzzelli.

A fine dicembre dello scorso anno le due partecipate della Regione Puglia sono entrate come soci sostenitori nella Fondazione, stanziando dai loro utili rispettivamente 200mila e 250mila l’anno per il 2018 e il 2019. Nell’interrogazione si chiedeva  perché quei fondi non fossero stati reinvestiti da AdP e AqP per ottimizzare le proprie risorse, ad esempio, utilizzandole per attrezzare finalmente anche l’Aeroporto del Salento con macchinari utili al sistema di de-icing.

“Inoltre chiedevamo – continua Bozzetti di coinvolgere negli investimenti eventualmente anche altre Fondazioni e associazioni culturali. Siamo comunque soddisfatti che entrambe le società abbiano espresso la volontà di continuare ad investire nei vari settori culturali pugliesi che, oggigiorno, necessitano sempre di maggiore supporto. Non possiamo che essere soddisfatti anche della risposta sul de-icing; una questione su cui siamo stati i primi a batterci già nel 2017 con il collega Trevisi e che solo in periodo di campagna elettorale ha poi attirato anche l’attenzione di esponenti delle altre forze politiche. In quell’occasione ci venne risposto che il mancato acquisto di strumenti così costosi era dovuto alla eccezionalità per il nostro territorio di eventi climatici avversi di tale portata. Motivazione che oggi viene meno in quanto i cambiamenti climatici in atto hanno portato anche il territorio della provincia di Brindisi ad avere inverni rigidi tali da causare con più frequenza la formazione di ghiaccio sulle ali degli aerei. Finalmente entrambi gli aeroporti pugliesi saranno dotati de- icing e non saremo più costretti a vedere a Brindisi scene come quelle degli anni scorsi, con le ali degli aerei “scongelate” con secchiate d’acqua . Ora monitoreremo che il macchinario venga acquistato il prima possibile”



FONTE : MOVIMENTO 5 STELLE Puglia

Potrebbe interessarti anche: