Bomba della Seconda Guerra Mondiale rinvenuta a Marghera, Venezia

Una bomba d’aereo della Seconda Guerra Mondiale, del peso di 500 libbre, è stata rinvenuta in un cantiere a Marghera, località del Comune di Venezia.

Gli artificieri dell’Esercito Italiano​ sono a lavoro per ultimare le operazioni che consentiranno di disinnescare l’ordigno bellico che al suo interno contiene 127 chilogrammi di tritolo.
Il delicato intervento verrà eseguito, a partire da domani mattina presto, dagli specialisti dell’8º Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti “Folgore” di Legnago.

Un grande lavoro di squadra che da diversi giorni vede impegnati Prefettura, Comune, Forze dell’ordine, Vigili del Fuoco e Protezione Civile.

L’Esercito c’è sempre e rappresenta una risorsa pronta e flessibile al servizio del Paese.



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo