Boicottiamo gli alimenti imballati nella plastica

Di Il Blog di Beppe Grillo:

di Virginia Raggi – Proviamoci. Proviamo a liberarci dalla plastica e a tenere la nostra città più pulita. Proviamoci almeno per una settimana, dal 3 al 9 giugno, aderendo alla campagna di Zero Waste che ha invitato tutti a boicottare in questi sette giorni tutti i prodotti alimentari che sono imballati nella plastica. Anche Roma può fare la propria parte.

Molto spesso i prodotti che compriamo al supermercato o nei negozi sono inutilmente avvolti nella plastica: involucri che nulla aggiungono alla qualità dei prodotti e che poi dobbiamo buttare nella spazzatura. Quintali di plastica che occupa spazio e il cui smaltimento pesa nella fattura per la spazzatura. E, quando non viene smaltita, questa plastica finisce nei campi o in mare inquinandoli irrimediabilmente.

Tutti noi possiamo fare qualcosa: ad esempio, evitando di comprare prodotti che sono avvolti nella plastica. Che senso ha comprare una confezione di banane “incellofanate” quando si possono comprare sfuse? È un piccolo gesto ma, se ognuno di noi si sforzasse in tal senso, avremmo un ambiente più pulito e la tariffa dei rifiuti più leggera.

Se vogliamo una città più pulita, un ambiente più salubre dove crescere i nostri figli, dobbiamo anche dare il nostro contributo: a partire proprio da questi piccoli gesti quotidiani.



FONTE : Il Blog di Beppe Grillo

Scelti per te