BILANCIO, GRUPPO M5S: “UN BILANCIO IN CUI SI RINVIANO I DEBITI PER COPRIRE I DISASTRI DELLA FINANZA CREATIVA TARGATA BRESSO. APPROVATI 9 ODG A 5 STELLE E LA PROPOSTA PER GARANTIRE FONDI PER LA RICERCA ALTERNATIVA ALLA SPERIMENTAZIONE ANIMALE”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:


Approvati in sede di bilancio regionale 9 ordini del giorno a 5 Stelle che prevedono: Aumento delle risorse per fondo morosità incolpevole nelle case popolare (Bono), Aumento risorse per affitto calmierato nel settore privato (Bono), Sostegno alle Coop indivise per l’edilizia agevolata (Bono), Incentivi per la diffusione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici (Valetti), Incentivi per la sostituzione di mezzi diesel inquinanti (Valetti), impegno a fornire risorse adeguate a tutti gli enti di gestione delle aree protette del Piemonte (Campo), aumentare i controlli sulle produzioni anomale di riso bio in aziende miste (Andrissi), sostegno per l’introduzione di corsi di educazione ambientale nelle scuole (Frediani) e garanzia dei fondi per valorizzare le eccellenze tra i giovani studenti (Frediani). 

Tra le molte proposte di modifica del Movimento 5 Stelle al testo del bilancio è stato approvato appena un emendamento (Frediani) che riguarda l’individuazione delle coperture per la legge 9/2018 (prima firmataria Frediani) sui metodi sostitutivi alla sperimentazione animale. Questo consentirà di avere disponibili le risorse per avviare le borse di studio per gli studenti interessati ad approfondire i nuovi metodi. 

Nonostante questi risultati ottenuti il voto del Movimento 5 Stelle al bilancio è stato negativo. Nel testo di legge infatti si rinviano al 2036 i pagamenti di mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti per ripianare i disastri causati dalla “finanza creativa” dell’amministrazione Bresso (PD) e dall’incompetenza del centrodestra. Un contratto derivato verrà parzialmente messo in sicurezza ma a pagarne le conseguenze saranno ancora una volta le generazioni future. Anche per questo sono stati rinviati ancora di un anno gli stanziamenti per una serie di investimenti importanti che aspettano il via da anni: dalle scuole (Torino, Asti, Saluzzo, Stresa) alle strade (la variante di Romagnano, la Fossano – Levaldigi, Borgo San Dalmazzo), dalla montagna (comprensorio sciistico Valsesia) ai fondi per le Province. Un bilancio in cui sono state messe delle pezze gonfiando oltre misura le entrate del recupero evasione bollo auto fino a sforare la cifra monstre di 200 milioni, quando negli anni passati abbiamo riscosso solo una piccola parte di quanto preteso. 

Gruppo regionale M5S Piemonte



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte

Potrebbe interessarti anche: