BERTOLA (M5S): “CONCORDIAMO CON MOLTE PROPOSTE DEI SINDACATI, PIEMONTE FANALINO DI CODA DEL NORD. LE RESPONSABILITA’ DI DESTRA E SINISTRA”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

Concordiamo con molte proposte fatte dalle sigle sindacali. Il Piemonte non ha ancora superato la crisi ed è sotto i dati di produzione del 2008. Tutti gli indicatori della nostra regione sono più bassi rispetto a quelli del resto del nord Italia e del nord ovest. Le responsabilità sono di destra e sinistra che in questi anni si sono alternati al governo del paese e della Regione”.

E’ quanto ha affermato oggi Giorgio Bertola, Candidato Presidente M5S per la Regione Piemonte, all’incontro con le sigle sindacali CGIL – CISL e UIL. 

Questo Governo – ha aggiunto – ha dimostrato attenzione al territorio con due misure concrete: il Fondo nazionale per l’innovazione ed il decreto per area di crisi complessa per la provincia di Torino. Il primo prevede 1 miliardo per imprese e Pmi che puntano sull’innovazione, il secondo riguarda il torinese e prevede lo stanziamento di 150 milioni per progetti riguardanti i settori Automotive, Ict ed Aerospaziale. Tra questi la 500 elettrica”.



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte